Caricare I Files Via FTP

L’FTP (File Transfer Protocol) è un protocollo internet per la trasmissione di file. Tra le altre cose permette di caricare files sul proprio spazio web in maniera più semplice, veloce ed efficace di quanto non facciano i vari pannelli di carimento che possiamo avere a disposizione, soprattutto se si tratta di file di grandi dimensioni.

Esistono numerosi programmi(o client) FTP, in questo tutorial vedremo il funzionamento base di Filezilla, programma open source che uso da anni e con cui mi trovo molto bene.
Le procedure sono comunque più o meno simili con tutti i programmi, per cui
non avrete difficoltà a sostituire Filezilla con un altro client a vostra scelta.

Per prima cosa naturalmente scarichiamo Filezilla dal sito ufficiale, nella
sezione Download. Troveremo vari file disponibili per il download, tra cui i codici sorgente a cui non siamo interessati (a meno che naturalmente non vogliate dare un’occhiata al codice ;)); scegliamone uno (zip o exe), scarichiamo e installiamo.

Bene, ora siamo pronti per lanciare Filezilla ^_^

Per prima cosa impostiamo l’Italiano come lingua predefinita, andando su Edit -> Settings -> Language.

Ora dobbiamo impostare i parametri per la connessione con il nostro spazio. E’ possibile inserirli “al volo”, ma è molto più comodo inserirli e salvarli nel Site Manager, in modo da averli sempre disponibili in futuro. Clicchiamo quindi su File -> Site Manager.Nella finestra che apparirà clicchiamo su Nuovo Sito, scegliamo un nome e iniziamo a inserire i parametri. Nel campo Host inseriamo l’indirizzo ftp del nostro spazio, che in genere sarà il nome del
nostro dominio preceduto da ftp ( ftp.nome_dominio.it ). Lasciamo invariati i valori di Porta e Tipo Server, a meno che il nostro provider non ci abbia fornito indicazioni diverse.

In Tipo Logon spuntiamo la casella Normale e inseriamo il nome utente e la password con cui accediamo al pannello di controllo web del nostro spazio.

Infine clicchiamo su Salva e Esci.

Site Manager
Nota per gli utenti di Altervista: i dati per la connessione al vostro spazio sono

host = nickname.altervista.org

username = il nickname

password = la password di Altervista (quello che usate per accedere al vostro pannello di controllo)

Se avete problemi nella connessione, nella finestra Site Manager cliccate su Avanzato e spuntate la casella Utilizza modalità passiva.

Ora siamo pronti per accedere al nostro spazio. Clicchiamo sulla freccia nera a fianco della prima icona presente sulla barra e selezioniamo il nostro sito.

Connessione al sito

Dopo qualche istante, se i dati inseriti nel Site Manager sono corretti, la conessione verrà effettuata e nella parte destra della finestra vedremo comparire un elenco di cartelle e files.

Vediamo brevemente la finestra di Filezilla.

La finestra di Filezilla

Come possiamo vedere è divisa in 5 parti principali.

1 – in questa zona vengono mostrati messaggi sullo stato della connessione con il nostro spazio.

2 – qui vengono visualizzati le cartelle (ma non i files!) contenuti nel nostro hard disk. Possiamo spostarci nell’hard disk esattamente come faremmo con la finestra Esplora Risorse di Windows.

3 – qui abbiamo le sottocartelle e i file contenuti nella particolare cartella selezionata nella zona superiore (2).

4 – in questa zona abbiamo i files presenti sul nostro spazio web. Anche in questo caso le cartelle possono essere esplorate nella maniera consueta. In genere vorremo caricare i files nella cartella httpdocs, per cui possiamo spostarci direttamente lì.

Nota per gli utenti di Altervista: al momento della connessione vedrete delle cartelle diverse da quelle della figura, questo perchè siete già nella root del vostro sito (cioè nella cartella principale); potete quindi caricare i files nella cartella di ingresso.

5 – qui vengono mostrati i messaggi e le barre di avanzamento relativi allo stato del download/upload dei file.

Benissimo, è arrivato il momento di caricare i file!

Per prima cosa spostiamoci nella cartella coi files che ci interessano (zona 2) e selezioniamo i files in questione (dalla zona 3). Dopo di che assicuriamoci di essere nella cartella del nostro spazio web (zona 4) in cui vogliamo caricarli.
Possiamo anche creare delle nuove cartelle nel nostro spazio (è una buona idea, aiuterà a mantenere ordine man mano che il numero di files aumenterà); per farlo clicchiamo col tasto destro del mouse in una parte vuota della zona 4. Comparirà un menu, da cui selezioniamo Crea Cartella; nella finestrella che apparirà inseriamo il nome (mi raccomando, non date nomi contenenti spazi, potrebbero crare problemi! Piuttosto usate
un underscore) e diamo l’ok. La cartella è creata, possiamo entrarci come al solito facendo doppio click sul nome.

Bene, quindi ora siamo nella cartella corretta e abbiamo i nostri files selezionati nella zona 3. Per caricarli abbiamo due possibilità: trascinarli dalla zona 3 alla zona 4, o cliccare col tasto destro e scegliere Upload.

Fatta una di queste due operazioni, nella zona 5 comparirà l’elenco dei files in trasferimento, che scompariranno man mano che verranno caricati. Inoltre un messaggio nella zona 1 ci avviserà ad upload terminato.

Possiamo naturalmente fare anche il processo inverso per scaricare files dal nostro spazio all’hard disk.

Questa volta dovremo selezionare i files nella zona 4 e trascinarli nella 3 (anche qui dovremo assicurarci di essere nella cartella corretta), o cliccare col destro e selezionare Download.

E questo è tutto! Spero che questa piccola guida possa essere utile, per domande, commenti e chiarimenti potete postare sull’apposito topic nel forum ^__^

 

Torna all’indice dei tutorials